Posizionamento siti web in prima pagina.

Posizionamento siti web su google

Se sei qui a leggere significa che hai compreso l'importanza di essere in prima pagina su google. Sì perchè è questo quello che conta davvero. Meglio ancora è essere tra le prime posizioni nei risultati dei motori di ricerca.

Il posizionamento di siti web su google non è un lavoro semplice. Può essere davvero complicato posizionare un sito web, e farlo richiede: 

  • un lavoro di ottimizzazione on page
  • azioni off page
  • un po' di tempo (variabile a seconda della difficoltà del mercato di riferimento)
  • pazienza, costanza e dedizione

Inoltre, cosa da non sottovalutare, è importante affidarsi a professionisti, come un consulente seo.

Però... sì c'è un però, diffida sempre di chi promette il raggiungimento della prima pagina di Google senza sforzo, facilmente, in breve tempo e investendo pochi euro. Non esistono garanzie! È necessario lavorare costantemente.



Posizionamento siti web su google

Il posizionamento su google è un insieme di attività, che partono da un'analisi seo del sito. L'obiettivo principale di un buon posizionamento su google è quello di aumentare le visite di potenziali clienti che faranno crescere l'attività.

Analisi SEO

L'analisi seo prende in esame essenzialmente 3 aspetti:
  1. Seo on site
  2. Seo on page
  3. Seo off site

Seo on site

La seo on site comprende tutti gli aspetti di ottimizzazione seo relativi all'infrastruttura del sito web. Saranno analizzati:

  • la qualità dell'hosting che lo ospita
  • il nome di dominio più giusto per il progetto
  • interfaccia responsive design adatta alla visualizzazione su tutti i device
  • la velocità di caricamento delle pagine del sito 
  • l'efficacia dell'interfaccia per una buona UX User Experience
  • la presenza di file robots e sitemap correttamente configurati

Seo on page

La seo on page comprende tutti gli aspetti di ottimizzazione seo relativi alla struttura delle pagine e ai contenuti. Saranno analizzati:

  • il corretto utilizzo del tag title, con la giusta limitazione di caratteri e l'uso della keyword principale; diverso per ogni pagina.
  • il corretto utilizzo del tag description - unico per ogni pagina - scritto per spiegare meglio agli utenti che effettuano una ricerca, l'argomento principale della pagina.
  • la presenza dei tag di intestazione h1, h2, h3... h6. In particolare è necessario verificare l'ottimizzazione del tag H1, in assoluto il tag più importante insieme al tag Title. Dev'essere coinciso e indicare l'argomento della pagina attraverso l'uso della keyword principale.
  • i contenuti testuali, che devono essere ottimizzati per garantire una lettura scorrevole e intuitiva, senza tralasciare la presenza delle parole chiave, principale e correlate, che garantiranno ai motori di ricerca la comprensione del tema trattato.
  • le immagini, ottimizzate nelle dimensioni e nel peso e contenenti un tag ALT descrittivo con una parola chiave correlata all'immagine.
  • la presenza di link interni ed esterni, con il giusto anchor text.
  • la presenza di tag microdata, in grado di garantire a google la contestualizzazione dell'argomento della pagina all'interno dei propri indici.

Seo off site

La seo off site comprende tutta una serie di attività rivolte ad accrescere l'autorevolezza e la fiducia degli utenti nei confronti del nostro brand, tra cui: 

  • la link building è sicuramente quella più complicata, ma anche importante. Le tecniche seo utilizzate per ottenere backlink possono essere molto efficaci, ma anche pericolose. È estremamente importante affidarsi a professionisti. Alcune tecniche black hat potrebbero portare ad essere penalizzati da google. Il modo più sicuro è quello di ottenere backlink attraverso l'utilizzo di tecniche white hat.
  • la presenza di segnali social, che in un contesto come quello che stiamo vivendo, assumono sempre più rilevanza. È bene curare la propria presenza sui social principali o comunque quelli più giusti per la nostra attività. 
    Comunicare il brand sui social, ottenere interazioni e condivisioni, accresce la fiducia che utenti e clienti hanno per il nostro brand.
  • la creazione di contenuti interessanti ed utili per gli utenti. Altri siti, blog, eccetera potrebbero decidere di inserire un link spontaneo (link hearning) verso la nostra risorsa (articolo, tool, infografica, eccetera).
  • altre attività off site, come le digital PR, comunicati stampa e contatti con testate giornalistiche, potrebbero essere necessarie per aumentare la visibilità del nostro sito web e favorirne il posizionamento.

Analisi delle keyword per il posizionamento del sito web su google.

Prima di affrontare tutte le attività di ottimizzazione utili al posizionamento su google è fondamentale effettuare un'analisi delle keyword più efficaci per il nostro scopo, ossia il posizionamento di siti web su google. Questo è possibile attraverso l'utilizzo di strumenti gratuiti o a pagamento.
È altresì importante studiare cosa fanno i nostri competitors ed analizzare il posizionamento di chi è già presente in prima pagina per le parole chiave che abbiamo scelto per la strategia di posizionamento del sito web.

È facile capire che il posizionamento su google può essere un'attività complessa, che richiede competenze specifiche ed esperienza. Commettere errori o affidarsi a non professionisti potrebbe compromettere la nostra visibilità sul web.

Se vuoi ricevere un'analisi del tuo sito oppure hai bisogno di un servizio di posizionamento richiedi la nostra consulenza seo.